L’Italia vuole la leadership diplomatica sulla Libia

libia-crisi

Renzi punta a un ruolo chiave per evitare un intervento militare   La Libia è uno dei Paesi più nevralgici all’interno dello scacchiere arabo contemporaneo e allo stesso tempo uno dei più prossimi non solo all’Europa, ma all’Italia stessa. Il governo italiano lo sa e ha ingaggiato la sfida internazionale di proporre all’ONU una via diplomatica per risolvere la crisi … Continue reading

Libia, una soluzione per due governi

IMG_2041.JPG

Risulta alquanto sorprendente che il premier Matteo Renzi possa spendere tante energie per un bicameralismo perfetto, ma questa volta non si tratta delle riforme costituzionali italiane, bensì di politica estera. Il piano politico è stato infatti il principale topic del lungo colloquio tra il Presidente del Consiglio italiano e l’inviato ONU per la crisi libica, lo spagnolo Bernardino Leon, avvenuto questa settimana a … Continue reading

Ancora nessuna rivendicazione per il tecnico italiano rapito in Libia

20140706-105028-39028583.jpg

Il tecnico italiano e probabilmente rapito in Libia con due suoi colleghi stranieri rimane ancora irreperibile e non c’è stata finora alcuna rivendicazione di matrice terroristica. Si chiama Marco Vallisa, un tecnico di 53 anni e sarebbe scomparso secondo la tv Lybia International a Zuwara, nella zona occidentale del Paese. La notizia è stata poi in serata confermata dalla Farnesina … Continue reading

La Libia come Paese normale, si riparte dal petrolio

20140705-084430-31470298.jpg

Annunciata come già altre volte la fine della crisi petrolifera, quella che ha bloccato la produzione del greggio dai primi mesi del 2011 fino ad oggi. La Primavera Araba libica e il rovesciamento del regime di Gheddafi avevano infatti bloccato il processo economico, quello che forse riprenderà nei prossimi giorni. Il primo ministro Abdullah al-Thani ha annunciato la consegna dei … Continue reading

Libia al voto e alla ricerca della stabilità

20140625-130618-47178048.jpg

Ingenti misure di sicurezza per il primo voto in Libia dopo le elezioni di transizione che hanno visto al potere dal 2012 a oggi il Congresso Nazionale Generale. Il nuovo parlamento avrà sede a Bengasi e i candidati per questo turno elettorale sono 1714 di cui 152 sono donne. Tutte le liste si sono presentate come indipendenti visto che la … Continue reading