Il terrorismo raccontato da chi lo ha vissuto

xsomalia-shabaab-un_jpg_pagespeed_ic_AeG9o_fqZl

Intervista a Shamza Hassan, ex rifugiata di guerra e collaboratrice dell’ambasciata somala in Italia  In molti Paesi arabi e musulmani le donne sono ancora costrette a rimanere in casa, a sposarsi solo con il permesso degli uomini di famiglia, a svolgere azioni quotidiane come camminare per strada o guidare solo attraverso eccezionali permessi. Ma se le donne vedessero il mondo … Continue reading

Al Qaeda-Isis, il derby del terrore

IMG_2139-0.JPG

I jihadisti si confrontano sugli attentati e sfidano l’Occidente    Dalle città del Punjab ai musei del Africa settentrionale, dal Pakistan alla Tunisia, dalla propaganda mediatica ai più rudimentali mezzi bellici, dal fucile al machete. Ogni artificio e qualsiasi tipo di minaccia sono buoni per una corte spietata che i militanti del terrorismo offrono alla propaganda della guerra santa, una lotta senza quartiere che non risparmia la … Continue reading

Primo intervento Usa in Siria, fondi ai ribelli moderati

20140628-103455-38095874.jpg

L’amministrazione Obama ha ancora sul tavolo il dossier della Siria, ritenuto come uno dei più allarmanti e tra le emergenze più lampanti da risolvere in questo momento insieme alla crisi ucraina e all’avanzata dell’Isis in Iraq. La prima azione effettiva, quella che va oltre le parole e le diplomazie, riguarda il riarmo e lo stanziamento di fondi per i ribelli … Continue reading

L’Isis avanza, Usa e Iran pronti a fermarlo

20140624-084349-31429111.jpg

Prosegue il lento accerchiamento dell’Isis nei confronti di Baghdad. I Jihadisti conquistano altre tre città e valichi di frontiera proprio nel giorno della visita nella capitale del segretario di Stato Usa John Kerry. Il dialogo con Al-Maliki e i vertici del governo è aperto anche se il presidente Obama afferma non si possa rimanere a guardare. Rouhani ha già coinvolto … Continue reading

L’Iraq tra instabilità politica e mercati internazionali

20140619-074547-27947313.jpg

I nuovi sconvolgimenti politici che sconvolgono l’Iraq non solo penalizzano la ripresa economiche del Paese, ma danneggia l’intero sistema energetico dell’Opec. L’Iraq è sempre stato una potenza energetica ma il nodo politico che periodicamente si ripresenta è motivo di paura e insicurezza per il mercato internazionale. I guerriglieri sunniti dell’Isis, Islamic State of Iraq and Levant, hanno lanciato la loro … Continue reading