Primo intervento Usa in Siria, fondi ai ribelli moderati

20140628-103455-38095874.jpg

L’amministrazione Obama ha ancora sul tavolo il dossier della Siria, ritenuto come uno dei più allarmanti e tra le emergenze più lampanti da risolvere in questo momento insieme alla crisi ucraina e all’avanzata dell’Isis in Iraq. La prima azione effettiva, quella che va oltre le parole e le diplomazie, riguarda il riarmo e lo stanziamento di fondi per i ribelli … Continue reading

L’Isis avanza, Usa e Iran pronti a fermarlo

20140624-084349-31429111.jpg

Prosegue il lento accerchiamento dell’Isis nei confronti di Baghdad. I Jihadisti conquistano altre tre città e valichi di frontiera proprio nel giorno della visita nella capitale del segretario di Stato Usa John Kerry. Il dialogo con Al-Maliki e i vertici del governo è aperto anche se il presidente Obama afferma non si possa rimanere a guardare. Rouhani ha già coinvolto … Continue reading

L’Iraq tra instabilità politica e mercati internazionali

20140619-074547-27947313.jpg

I nuovi sconvolgimenti politici che sconvolgono l’Iraq non solo penalizzano la ripresa economiche del Paese, ma danneggia l’intero sistema energetico dell’Opec. L’Iraq è sempre stato una potenza energetica ma il nodo politico che periodicamente si ripresenta è motivo di paura e insicurezza per il mercato internazionale. I guerriglieri sunniti dell’Isis, Islamic State of Iraq and Levant, hanno lanciato la loro … Continue reading

Kerry: “Possibile attacco con droni in Iraq”

20140617-081246-29566087.jpg

Mentre l’avanzata dell’Isis appare inarrestabile, Australia e Stati Uniti hanno scelto di far evacuare le proprie ambasciate a Baghdad. La situazione sembra ormai insostenibile anche per motivi di sicurezza e il segretario di Stato americano John Kerry ritiene possibile un’azione mirata sul territorio con un attacco da parte dei droni. Hague invece, ministro degli affari esteri britannico, pensa ci sia … Continue reading

Crisi in Iraq, Islamisti e Sunniti all’attacco

20140613-085302-31982433.jpg

Fa crescere la tensione e preoccupa non solo il Medio Oriente la nuova destabilizzazione della società irachena, con una crisi che fa tornare il Paese a nefasti precedenti. L’Iraq, governato dagli Sciiti da circa nove anni dopo il conflitto che vide coinvolte anche le forze statunitensi, è ora scosso dalla rivolta dei Sunniti e dalla maggior parte degli Islamisti che … Continue reading